Benvenuto/a, Entra

Letto elettrico verticalizzante


Il letto stabilisce un nuovo standard qualitativo nel trattamento, nel comfort e nella sicurezza nei confronti sia dei pazienti che degli operatori sanitari.


14 800,00 € IVA esclusa (22%)

Disponibilità: Consegna 15 gg lavorativi

La progettazione rivoluzionaria del letto verticalizzante, permette all'operatore di sollevare il paziente dalla posizione sdraiata a quella eretta, con possibilità di fermarsi in qualsiasi posizione intermedia, questo offre possibilità di elaborare un percorso di riabilitazione basato sulle necessità del paziente fino a consentire una maggiore sicurezza nell'entrare ed uscire dal letto. Il letto verticalizzante stabilisce un nuovo standard qualitativo nel trattamento, nel comfort e nella sicurezza nei confronti sia dei pazienti che degli operatori sanitari. La programmazione elettronica del letto permette all'operatore, utilizzando il telecomando con i programmi precaricati, di sollevare l'utente dalla posizione supina a quella eretta, con la possibilità di fermarsi in qualsiasi posizione intermedia a vantaggio delle funzioni del sistema nervoso vegetativo, tra cui quelle cardiocircolatorie, respiratorie e gastrointestinali, nonché del tono muscolare. Il letto è l'unico con la pedaliera motorizzata, che muovendosi avanti ed indietro rispetto al piano del letto, si auto regola sull'altezza degli utenti. Infatti prima della fase di rotazione del piano letto la pediera si alza fino ad arrivare in appoggio sui piedi del paziente mettendolo in sicurezza e solo allora permetterà al letto di iniziare il movimento di assetto variabile. Raggiunta la posizione verticale la pediera inizierà a muoversiverso il pavimento, portando il paziente in modo sicuro in posizione eretta con i piedi ben saldi sul pavimento ed evitando altresì pericolosi sbilanciamenti in avanti. Nella fase di verticalizzazione il letto, grazie alla pediera con sistema di salita/discesa, mantiene l'utente nella posizione originale, ed il baricentro di rotazione del letto al di sotto della schiena dell'utente stesso.

 

Alcuni esempi in cui il letto può essere necessario:

  • sostituzione dell'articolazione dell'anca;
  • chirurgia vertebrale;
  • problemi respiratori;
  • trapianto di cuore e polmoni;
  • sostituzione dell'articolazione del ginocchio;
  • cardiochirurgia;
  • post chirurgia addominale.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

Massimo ingombro, lunghezza     212 cm in posizione standard

222 cm con pediera estesa

Massimo ingombro, larghezza 103 cm con sponde

Dimensioni rete 197 x 89 cm

Regolazione in altezza da 45,7 a 75 cm

Altezza telaio da terra 3,18 cm

Altezza telaio zona centrale 12,5 cm per passaggio gambe solleva persone

Ruote diam. 12,7 cm a discesa comandata elettricamente

Portata paziente 135 kg

Alimentazione 230VAC-50/60Hz

 

Il letto è registrato FDA e CE ed è testato in conformità alle normative ENIEC60601-1:1996, ENIEC 60601-2-38:1996 and UL 60601-1:2003.

 

VERSIONE STANDARD

  • Sistema motorizzato di verticalizzazione
  • Sponde laterali abbattibili
  • Pediera motorizzata con sistema Foot Lifter
  • 4 paracolpi posti agli angoli del letto
  • 4 ruote da 127 mm, sollevabili elettricamente
  • Comando a basso voltaggio
  • La struttura della base è di colore avorio, altri colori sono disponibili su richiesta.

 

OPZIONALI

  • Bilanzia digitale
  • Batteria back-up
  • Cinture ferma pazienti
  • Materasso ad aria
  • Materasso in foam
  • Tavolino laterale
  • Trapezio e asta portaflebo